Referendum, Regioni e Sanità: non è colpa della Costituzione!

VOGLIA DI ANDARE VIA

Perché solo in alcune regioni le persone affette da sarcoidosi sono esenti da ticket? Perché l’analgesia epidurale al momento del parto non è garantita senza oneri per l’assistita in tutto il Paese? Perché lo screening neonatale per la sordità congenita è riconosciuto e organizzato solo in alcuni ospedali? Perché la sanità pubblica di molte regioni …

Leggi tutto →

NO ad altri tagli sui piemontesi

I parlamentari piemontesi hanno firmato una lettera al Ministro dell’economia per chiedere che gli interventi volti a coprire i debiti sanitari (865 milioni) siano spalmanti su almeno due esercizi (e non solo sul 2013), per evitare tagli drammatici ai servizi ai cittadini. In allegato la lettera al Ministro dell’Economia   Lettera al Ministro

Leggi tutto →