Nerina DirindinNata nel 1949 a Torino, dove vive, è docente dell’Università di Torino dove insegna Scienza delle Finanze e Economia e politica sanitaria.

Esperta di sistemi sanitari e di politiche sociali, è stata Direttore Generale della Programmazione del Ministero della Sanità (1999-2000) e Assessore della Sanità e dell’Assistenza Sociale della Regione Sardegna (2004-2009). Collabora alle attività formative della Certosa del Gruppo Abele. È autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e di articoli su riviste online.

Ha due figli e due nipotini.

“La crisi sta imponendo al sistema di welfare revisioni e ridimensionamenti che rischiano di andare oltre il pur necessario contenimento delle inefficienze e il doveroso contributo al risanamento della finanza pubblica. La crisi non può diventare la giustificazione di un rovesciamento dei principi. Al contrario, la crisi può diventare una potente occasione per impegnarsi a liberare energie e risorse (da destinare a migliorare l’offerta di servizi) e per trovare il coraggio di intraprendere le azioni, da tempo attese, necessarie per superare in alcune realtà territoriali le storiche debolezze che gravano su una parte dei cittadini del nostro Paese”

 

Curriculum  | Pubblicazioni Scientifiche | Articoli su riviste online e testate giornalistiche